Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Benvenuto autunno. Bocconcini di pollo e fichi con radicchio

Ognuno di noi fa i suoi acquisti d'impulso ogni tanto, che sia un paio di scarpe, un abito nuovo o un paio di jeans subito dopo averlo comprato non aspetti altro che il momento per "sfoggiarlo". Il nostro acquisto d'impulso di questa settimana è stato un cestino di fichi.

Il fruttivendolo del mercato che ce li ha venduti ci ha detto:"Signorì, questi so gli ultimi, dopo di questi arrivederci all'estate prossima!"

Cavoli! Avevamo in mano un tesoro prezioso e mangiarli così uno dopo l'altro (anche se sinceramente è stato il primo istinto!) ci sembrava una bestemmia, così li abbiamo portati a casa, proteggendoli da occhi indiscreti, pensando lungo il tragitto a come mangiarli in modo diverso.

Benvenuto autunno. Bocconcini di pollo e fichi con radicchio

Il piatto è stato pensato in tutti i suoi particolari nel tragitto in metropolitana, una mezz'ora di "e se li facessimo..." con la gente intorno che ci guardava sorpresa e affamata allo stesso tempo.

Ne è uscito fuori un piattino semplice, autunnale e profumato e soprattutto veloce veloce da preparare.

Ingredienti

Per 4 persone vi serviranno:

mezzo chilo di fichi freschi (ma secondo noi vanno benissimo pure quelli secchi)

600 gr. di petto di pollo a fette

due radicchi tondo freschi

porro q.b.

sale q.b.

zucchero q.b.

olio evo q.b.

 

 

Benvenuto autunno. Bocconcini di pollo e fichi con radicchio

Procedimento

Lavate e pelate i fichi e tagliateli a rondelle (se usate quelli secchi vi basterà tagliarli a rondelle), battete col batticarne le fettine di petto di pollo (sistemate tra due fogli di pellicola trasparente).

Ora tagliate a metà nel senso della lunghezza le fettine di petto di pollo (e poi, se sono molto lunghe, ancora a metà) sistemate in ogni striscia di carne una o due fettine di fico e arrotolate il pollo su se stesso; è importante che ogni rotolino di carne sia ben chiuso e che i lembi si sovrappongano, se così non fosse chiudeteli con uno stuzzicadenti per evitate che si aprano in cottura.

Lavate e tagliate il radicchio a julienne eliminando le foglie più esterne, conditelo con sale e olio e lasciatelo cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 10 minuti circa.

A noi in realtà piace un poco più abbrustolito, ma avendo degli ospiti a cena lo abbiamo lasciato morbido.

Benvenuto autunno. Bocconcini di pollo e fichi con radicchio

Ora lavate e tagliate il porro a rondelle sottili e lasciatelo appassire per qualche minuto in padella con olio evo e la stessa quantità di sale e zucchero. Aggiungete i rotolini di pollo e fichi con la parte dei lembi sul fondo della padella. Cuocete a fuoco vivo per qualche minuto, in modo da sigillare la carne, poi abbassate il fuoco e lasciate cuocere per 10- 12 minuti con il coperchio. Togliete poi il coperchio, sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco secco, aggiungete un pizzico di sale e lasciate cuocere per altri 5 minuti.

Voilà possiamo impiattare e mangiare, preferibilmente in compagnia, che si sa è tutto più buono ^_^ !!

Ora lavate e tagliate il porro a rondelle sottili e lasciatelo appassire per qualche minuto in padella con olio evo e la stessa quantità di sale e zucchero. Aggiungete i rotolini di pollo e fichi con la parte dei lembi sul fondo della padella. Cuocete a fuoco vivo per qualche minuto, in modo da sigillare la carne, poi abbassate il fuoco e lasciate cuocere per 10- 12 minuti con il coperchio. Togliete poi il coperchio, sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco secco, aggiungete un pizzico di sale e lasciate cuocere per altri 5 minuti.

Voilà possiamo impiattare e mangiare, preferibilmente in compagnia, che si sa è tutto più buono ^_^ !!

 

Commenta il post