Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

La torta marmorizzata (glutenfree) all'olio d'oliva

La scorsa settimana ci è arrivato un invito, a partecipare Dolcemente Pisa, manifestazione sull'arte dolciaria italiana che quest'anno pone l'attenzione all'olio.

E' possibile realizzare dei dolci con l'olio?

La risposta per noi è Sì!

 

 

La torta marmorizzata (glutenfree) all'olio d'oliva

Se spulciate ne troverete parecchie di ricette dolci con l'olio, perché per gusti personali lo preferiamo al burro.

Così per entusiasmo ripostiamo una ricetta di cui siamo particolarmente fieri: la torta marmorizzata, che non solo è fatta con l'olio, ma è anche glutenfree!

Ma stay tuned, perché a breve vi proporremo delle "merendine" cioccolatose e scioglievolissime, anche loro con extra vergine (toscano) e gluten free ^_^

La torta marmorizzata (glutenfree) all'olio d'oliva

Per ora vi riproponiamo la marmorizzata.

Noi abbiamo usato “Olio Cima di Bitonto”, una varietà tipica della zona di … indovinate un po’? Bitonto

Un olio dal colore giallo intenso e un sapore corposo e leggermente fruttato.

La torta marmorizzata (glutenfree) all'olio d'oliva

Ci piacerebbe dirvi che siamo i primi geniacci culinari a usare l'extra vergine pugliese nei dolci, ma siamo come sempre dei pivellini: generazioni di nonne hanno fritto cartellate in copiose marmitte d'olio, insomma come sempre le tradizioni hanno sempre un loro quid ^_^

La torta marmorizzata (glutenfree) all'olio d'oliva

Ingredienti*
35 gr fecola di patate
80 gr farina di riso
80 gr farina di grano saraceno (nelle foto abbiamo usato quella integrale, ma ci piace di più con quella normale)
100 gr tapioca
140 gr olio (nel nostro caso extra vergine bitontino)
2 uova
pizzico di sale
1 bustina lievito
250 gr latte
vaniglia (noi il contenuto di un baccello di vaniglia del Madagascar)

aggiornamento grazie a valentina che ci ha fatto notare la nostra broccolaggine (ci eravamo dimenticati di segnare degli ingredienti...broccoli non a caso!)

130 gr di zucchero

cacao q.b. circa 3 cucchiai (questo non lo avevamo segnato ahinoi nemmeno nei pizzini cartacei)

La torta marmorizzata (glutenfree) all'olio d'oliva
La torta marmorizzata (glutenfree) all'olio d'oliva

Preparazione

Mettere tutti gli ingredienti (tranne il cacao) in una ciotola e impastare con le fruste. Quando avrete ottenuto un impasto liscio e omogeneo dividerlo in due.
Una parte metterla in una teglia imburrata e infarinata (noi semplicemente in una in silicone di circa 20 cm di diametro) e l'altra continuare a lavorarla con le fruste e aggiungere il cacao.
Una volta ottenuto un bell'impasto nero versarlo su quello bianco come più vi piace. 
Mettere in forno a 180 gradi per circa 30 minuti, ma controllate con lo stecchino perché ogni forno  una storia a sé.
Una volta pronta lasciatela raffreddare prima di toglierla dalla teglia, altrimenti vi si rompe tutta... Ricordatevi che è gluten free!
Siamo un po' di parte, ma vi assicuriamo che è buonissima e se non dite niente nessuno lo capirà che è gluten free ;)
 

 

 

Preparazione
Mettere tutti gli ingredienti (tranne il cacao) in una ciotola e impastare con le fruste. Quando avrete ottenuto un impasto liscio e omogeneo dividerlo in due.
Una parte metterla in una teglia imburrata e infarinata (noi semplicemente in una in silicone di circa 20 cm di diametro) e l'altra continuare a lavorarla con le fruste e aggiungere il cacao.
Una volta ottenuto un bell'impasto nero versarlo su quello bianco come più vi piace. 
Mettere in forno a 180 gradi per circa 30 minuti, ma controllate con lo stecchino perché ogni forno  una storia a sé.
Una volta pronta lasciatela raffreddare prima di toglierla dalla teglia, altrimenti vi si rompe tutta... Ricordatevi che è gluten free!
Siamo un po' di parte, ma vi assicuriamo che è buonissima e se non dite niente nessuno lo capirà che è gluten free ;)
* "Tutti gli ingredienti per essere consumati tranquillamente dai celiaci devono avere il simbolo della spiga barrata, oppure essere presenti nel prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia, o nell'elenco dei prodotti dietoterapici erogabili, o riportare la scritta SENZA GLUTINE sulla confezione."

Last but not the least approfittiamo per fare la nostra buona azione :)

Vi segnaliamo il libro della FornoStar più famosa del web: Metti un celiaco a cena.

Natale è alle porte e potrete fare e farvi un regalo utilissimo: ricette ottime per tutti e in più insospettabilmente glutenfree.

Non avrete più paura di avere amici intolleranti o celiaci a cena, anzi non vedrete l'ora di invitarli per scoattare con le vostre buonissime e facilissime ricette e bearvi dei complimenti dei commensali ;)

 

La torta marmorizzata (glutenfree) all'olio d'oliva

"Tutti gli ingredienti per essere consumati tranquillamente dai celiaci devono avere il simbolo della spiga barrata, oppure essere presenti nel prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia, o nell'elenco dei prodotti dietoterapici erogabili, o riportare la scritta SENZA GLUTINE sulla confezione."

Commenta il post

valentina 10/25/2013 14:58

Scusate se vi rompo ancora, ma non c'é zucchero o qualcosa di simile? Grazie per la risposta:)

valentina 10/25/2013 20:16

Grazie a voi!!:))

labandadeibroccoli 10/25/2013 18:56

valentina ma che rompi, anzi graaazie millee! il blog è il ns ricettario on line che usiamo quando siamo in trasferta e ci hai fatto un regalone segnalandoci le mancanze: se la rifacciamo fuori casa non ce li abbiamo i pizzini (se sei su fb batti un colpo che ti facciamo vedere che straccetto di carta abbiamo usato per segnarla, ti farai due risate). poi visto che con questa partecipiamo anche a dolcementepisa è ancora meglio scoprire le mancanze :))) allora sul pizzino non abbiamo segnato qnt cacao aqbbiamo messo, ma c'è lo zucchero: 130 gr.ora aggiorniamo anche il post. a presto

valentina 10/24/2013 21:26

Qual'è la quantità di cacao?

labandadeibroccoli 10/25/2013 09:32

uuuuhhh che capocce, siamo delle frane =.=' appena siamo a casa cerchiamo negli appuntini cartacei sparsi per la cucina e ti aggiorniamo e aggiorniamo la ricetta.
cmq basta prendere la metà di impasto da colorare e mettere prima un cucchiaio, se non ti sembra abbastanza nero aggiungine ancora uno ^_^
grazie ancora per la tua nota!