Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Hamburger di chianina con patè di cipolla di Tropea

Spesso scriviamo che gli amici sono fondamentali per questo blog, perché siamo stimolati a creare nuove ricette, a tirare fuori dal cilindro (che nel nostro caso è il frigo) qualcosa di sfizioso anche se rimediato all'ultimo minuto (es. QUI), perché ci regalano qualche sfiziosità da posti lontani (es. QUI).
Questa volta lo zampino lo ha messo un amico che già conoscete, Andrea di diceche.
Lo conoscete per il post sulla kofta, sia perché ne ha scritto una parte sia perché ci aveva regalato le spezie che, ahinoi, abbiamo perso.
Noi provetti foodblogger, lui nota buona forchetta, ovviamente siamo entrati a pieno in questo loop del regalo magnereccio.
Questa volta nessun luogo troppo lontano o troppo esotico, il regalo proveniva dalla splendida Calabria, terra di sole, mare, peperoncini e ... cipolle di Tropea!
Sì, come avrete intuito dal titolo, ha tirato fuori dalla tasca un vasettino di patè di cipolle.
Non finisce qui: non solo ci ha portato un ottimo e apprezzatissimo cadaux, ma chiacchierando ci ha suggerito anche la ricetta.
Il risultato? Una cena easy, fast e a quattro stelle! Di quelle che piacciono ai bambini, ma che fanno felici anche i grandi e soprattutto lo chef di casa di turno se non ha voglia di faticare troppo :) 

Quasi un anno fa avevamo postato una stilettata contro le politiche del Ministero dell'Agricoltura che aveva "spalleggiato" il noto colosso americano del fast food, Mc Donald's, per il lancio di un hamburger italiano.
Se volete leggere lo trovate QUI, se invece volete una risposta tutta casalinga ve la diamo noi: un panino semplice, sano, e molto ... potremmo dire glocal che fa tanto figo, ma ci piace di più "inter/nazionale".
I veri miracoli in cucina li fanno i prodotti che si utilizzano e se si sceglie la pasta giusta, la carne buona, la frutta di stagione, tutto cambia sapore, anzi basterà il profumo a rincuorare i palati più difficili e anche un semplice hamburger vi farà brillare gli occhi.
Ed eccolo qui
insalatina
pomodoro

burger di chianina

patè di cipolle di Tropea
non è venuta bene, ma se guardate con attenzione lo vedrete anche voi lo strato di patè di cipolle di  Tropea

volevamo anche delle pagnotte siciliane con i semini di sesamo, ma ci siamo dovuti accontentare di quelle del supermercato.

Se domenica non avrete voglia di cucinare, ma nemmeno di cadere nella voragine del take away, beh potreste provare questo!
Buon week end!

Commenta il post

Andrea 09/16/2011 15:14

se proprio vogliamo entrare nel loop calabro il prossimo hamburger lo facciamo con una spalmata di 'Nduja! ;)

labandeibroccoli 09/14/2011 09:53

@sulemaniche : la prossima volta, ne prepariamo uno anche per te:)
@arabafelice: alla facciaccia del Mc ^_^
@Sere: grazie!
@°Glo83°: la cremina ci sta a pennello :)
@Le pellegrine Artusi: eheh voi siete le esperte di chianina, lo sapevamo che vi sarebbe piaciuto
@Max: quando ci ha regalato il patè di cipolle ti abbiamo pensato :)
@Antonella-Vera55: eheh un burger molto locale ^_^
@Rosaria: sintetica, ma incisiva ^__^
@I sognatori di Cucina e nuvole : grazie!
@Gio: sìsì! ora dobbiamo provare a sperimentarlo su qualcos'altro. si accettano suggeriemnti :))

Gio 09/12/2011 21:55

ah quel paté di cipolle di tropea!
quello sì che fa la differenza! :P
buona settimana

I sognatori di Cucina e nuvole 09/12/2011 13:58

questo sì che è un signor hamburger!!!
Ale

Rosaria 09/12/2011 13:48

slurpppp!!!!