Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Regala La Banda parte IV. Sturbo al cacao alias Liquore al cioccolato

E anche quest'anno è arrivata la Befana, ha portato via tutte le feste e cosa ci resta? Beh di solito il magone del rientro a lavoro, alla solita routine, per non parlare dell'insostenibile schiavitù del "post addobbo"... Probabilmente anche quest'anno la pigrizia ci porterà a dire a tutti che amiamo taanto il Natale, ma così taanto che non vogliamo privarci delle decorazioni fino a ... Pasqua...
Beh però ai piccoletti non va così male, almeno loro si possono coccolare con i residui della calza e al ritorno da scuola si potranno consolare con i vari dolcetti.
Allora perché non trovare anche noi uno sfizio consolatorio? Vi consigliamo lo Sturbo al caco, ovvero il liquore al cioccolato.
Noi l'abbiamo regalato per Natale (dei regali natalizi home made abbiamo parlato QUI, QUI, QUI e QUI), ma l'anno prossimo ce lo riserveremo per la Befana!!
Qui sotto vi mettiamo la ricettina, semplice (lo sapete bene che rarissimamente ci lanciamo in imprese complicatissime), privo di latte e quindi perfetto per tutti!

Sturbo al cacao/Liquore al cioccolato:
200 gr di cacao (amaro!!)
1 Kg di zucchero a velo
400 ml di alcool puro
1 lt di acqua
Questa è una dose abbondante, potete provare dimezzando tutto.

Mettete il cacao in una pentola capiente, aggiungete 2 bicchieri d'acqua (presi dal litro), ponete la pentola sul fuoco e iniziate a sciogliere il cacao. mescolate lentamente e, a piccole dosi, aggiungete lo zucchero. Ammirate per qualche secondo questa bellissima cremina luccisosa e, sempre mantenendo la fiamma bassa, aggiungete tutta l'acqua rimasta.

crediti foto: Marta Covino, Federico Boni

Rimestate velocemente e poi spegnete la fiamma. A questo punto credete che sia finita? Ehhh no, cari nostri! Adesso dovete rimestare per 20 minuti a fiamma spenta. 
Controllate il composto se è caldo aspettate (o come diceva Totò in un noto film "desisti!") e aspettate che si sia freddato ben benino. 
Appena il composto è freddo versate l'alcool puro e incorporatelo ben bene.

crediti foto: Marta Covino, Federico Boni


Fatto ciò imbottigliate e mettete in frigo.
Lo Sturbo al cacao è pronto dopo tre giorni, ma vi consigliamo di sbatacchiare le bottiglie in questi giorni di attesa e di farlo anche ogni volta che state per berlo.
crediti foto: Marta Covino, Federico Boni

Beh dovete assolutamente provarlo, ottimo dopo i pasti, nei pomeriggi freddi (ma anche non freddi), come sfizio serale, insomma ve lo consigliamo.

Commenta il post

labandeibroccoli 01/09/2011 17:53

@federica: sììì provalo :D

labandeibroccoli 01/08/2011 11:34

@caia:sìsì devi fare un'eccezione! e poi non è alcolicissimo, perfetto pure come decorazione per qualche dolcetto
@elifla: grandissima! noi abbiamo ancora tutto...potremmo tranquillamente ri festeggiare il natale
@gaiaceliaca: questo è perfetto per i celiaci, provalo!tanti auguri anche a te!

Federica 01/08/2011 11:30

Il nome è troppo buffo e il liquore...o mammaaaaaaaaaa! Io sarei astemia ma al cioccolato non resisto, in nessuna forma. Devo farlo :D! Baci, buon we

La Gaia Celiaca 01/08/2011 01:42

il nome è tutto un programma, bella l'idea di un liquore al cacao, io poi in questo periodo sono proprio dipendente dal theobroma ;-)

me lo segno per i regali natalizi dell'anno prossimo
tanti auguri di buon anno!

EliFla 01/07/2011 22:34

Mi fai troppo ridere....Sturbo....ahahahah....
Ho tolto gli addobbi oggi...e mi meraviglio di me stessa...l'anno scorso ho finito di smontare tutto il 10 febbraio!!!!ahahahahah, buon weekend, Flavia